NaturalSwiss NaturalSwiss Logo Contact Details:
Main address: Route de Crassier 7 CH-1262 Nyon Lake Geneva ,
Tel:+39 055 5356867, E-mail: servizioclienti@naturalswiss.ch
Quando sono necessarie per il Suo organismo la disintossicazione e la pulizia del colon? Cosa si nasconde dietro i disturbi della digestione? Le risposte sono ovvie.

Relazioni tra lo stato della flora intestinale e il diabete

Oggi si sente parlare spesso o si legge molto sul tema del diabete. Tuttavia molte persone non sono ancora del tutto coscienti dei sintomi e della gravità della malattia.

Vale la pena conoscere più da vicino i fatti e i sintomi legati al diabete, considerando che in alcuni casi questo stato, se trascurato, può portare a condizioni estremamente gravi.

Cos’è il diabete?

Il diabete è un disturbo causato dalla carenza o dall’insufficienza di insulina, un ormone prodotto dalle isole di Langerhans. Si parla quindi di diabete mellito quando l’organismo non è capace di utilizzare il glucosio assunto.

Il diabete

Se nell’organismo manca l’insulina (carenza totale di insulina) siamo di fronte ad un disturbo funzionale. In questo tipo di diabete le cellule delle isole di Langerhans non funzionano correttamente. Se invece causa del diabete è il fatto che l’organismo è semplicemente insensibile all’insulina (carenza di insulina relativa), allora l’organismo percepisce questo stato come carenza di insulina. Le conseguenze sono le stesse in entrambi i casi: si arriva allo sviluppo del diabete.

Il compito è lo stesso in entrambi i casi: stare più attenti all’alimentazione, alla digestione, alla pulizia dell’organismo. Le cellule dell’organismo infatti senza insulina non sono capaci di assumere il glucosio, specialmente nel caso in cui siano presenti tutti e due i tipi di diabete insieme.

Cos’è il glucosio? Dove si trova?

Il glucosio è un monosaccaride molto importante nei processi biologici. E’ fonte di energia per le cellule. In natura si trova esclusivamente in forma di D-glucosio.

Il diabete

Il glucosio è conosciuto anche come lo zucchero dell’uva. Questo nome deriva dal fatto che si trova nell’uva, ma anche in altri frutti. La produzione industriale avviene attraverso l’idrolisi acida o con gli enzimi degli amidi (per esempio l’amido di mais o quello di patate). Il glucosio che si forma dall’idrolisi dell’amido di patate prende il nome di zucchero di patate.

Anche lo zucchero nel sangue è glucosio. A stomaco vuoto la concentrazione di glucosio nel sangue è di 5,5 mmol/ l ml, ma dopo un pasto (ricco di carboidrati) l’organismo . trasforma i carboidrati in 8 mmol /l di glucosio durante la digestione. A causa della mancanza di insulina, nel sangue e nelle urine si viene a formare un livello di zucchero molto alto. Questo è causa a sua volta di numerosi sintomi e disturbi funzionali. In caso di diabete si deve fare molta attenzione al giusto livello di zucchero nel sangue, perchè entrambi i tipi di diabete possono portare a complicazioni provocate dall’effetto dell’innalzamento prolungato del livello di zucchero sulle vene e sui nervi.

Che sintomi ha una persona che soffre di diabete?

Il diabete

Tra i primi sintomi del diabete ci sono fra gli altri la stanchezza, i disturbi della vista, una sete eccessiva, la perdita di peso, la frequente minzione e infezioni da funghi ricorrenti. In seguito si possono presentare prurito alla pelle, battito del cuore accelerato, pallore, nervosismo, sudore freddo, tremore, vomito, ginocchia molli, fame da lupi o disturbi della concentrazione.

Negli stadi più avanzati di diabete possono manifestarsi anche svenimenti, disturbi della vista, nella comunicazione o nella concentrazione, paralisi, allucinazioni, epilessia, attacchi di panico.

Il controllo regolare del sangue ogni 6 mesi è consigliabile anche alle persone sane. E’ importante infatti che il diabete venga diagnosticato il prima possibile. I controlli regolari sono consigliati soprattutto se sussistono altri fattori di rischio come la pressione alta, l’obesità, i disturbi del metabolismo o malattie circolatorie. Anche i fumatori di alcol sono particolarmente a rischio.

Se volete leggere articoli correlati a questo tema cliccate sulle parole chiave: Disintossicazione | Stitichezza | Pulizia intestinale | La costipazione

A cosa dobbiamo fare attenzione in caso di diabete?

In molti casi i sintomi del diabete possono migliorare seguendo una dieta speciale, ma spesso (ogni 5 malati di diabete) è necessario unire alla dieta anche un trattamento farmacologico.

Ovviamente sono da evitare i cibi e le bevande zuccherate. Per prevenire i frequenti problemi di digestione legati al diabete è necessario ripulire l’organismo regolarmente. Fortunatamente è ormai risaputo quanto sia importante ripulire l’organismo dalle tossine in caso di diabete. Pochi però sanno che spesso il diabete si accompagna a problemi o disturbi intestinali, in alcuni casi anche a gravi infiammazioni al colon. In caso di diabete si deve perciò porre molta attenzione alla salute dell’intestino, al mantenimento dell’equilibrio della flora intestinale e soprattutto alla pulizia del colon.

In caso di diabete è importante controllare spesso il livello di zucchero nel sangue, per sapere quando l’organismo ha bisogno di energia e nutrimento. Anche la qualità del nutrimento assunto ha un’importanza chiave. Effettuando misurazioni frequenti si potrà osservare che alcuni alimenti aumentano considerevolmente il livello di zucchero nel sangue.

Come possiamo aiutare la digestione in caso di diabete?

Il diabete è un disturbo del metabolismo. Ma possiamo aiutare il funzionamento del metabolismo in tre modi.

Per prima cosa dobbiamo ripulire l’intestino dalle sostanze tossiche accumulate nel corso degli anni. Poi dobbiamo favorire la digestione e normalizzare il metabolismo attraverso l’uso delle fibre. Come terza cosa invece dobbiamo porre molta attenzione nel mantenere in equilibrio la flora intestinale. E’ infatti molto importante reintegrare nell’organismo i batteri utili usando dei prodotti probiotici. I probiotici sono quei batteri che legano i radicali liberi prodotti dai batteri dannosi. Molte malattie si possono prevenire reintegrando progressivamente nell’organismo i batteri utili. Considerando inoltre il fatto che in caso di diabete il rischio di contrarre varie malattie dello stomaco e dell’intestino è maggiore, si consiglia di impiegare regolarmente delle cure di pulizia e di integrazione.

Di quali cure di pulizia e integrazione si ha bisogno in caso di diabete?

Considerando il fatto che in caso di diabete la pulizia del colon, la disintossicazione e l’integrazione dei batteri utili sono tutti fattori importanti in egual misura, è necessario assumere un prodotto di integrazione alimentare che offra una programma completo e complesso per la soluzione del problema.

Il diabete

NaturalSwiss Programma di Pulizia Intestinale è un programma di pulizia del colon delicato ed efficace. Il NaturalSwiss Programma di Pulizia Intestinale si può usare anche in caso di diabete, ed è per questo che si consiglia di usare questo per la pulizia intestinale. Le capsule Parasic del NaturalSwiss Programma per la Pulizia intestinale assicurano l’eliminazione dei parassiti, contribuendo così a migliorare la salute dell’organismo e il funzionamento del sistema immunitario, particolarmente importante in caso di diabete.

Per la disintossicazione il prodotto più indicato è NaturalSwiss Programma di Disintossicazione, che ripulisce l’organismo da tutte le sostanze tossiche. In questo modo rafforza il sistema immunitario ed influenza positivamente i processi digestivi.

La maggior parte dei programmi di pulizia del colon e di disintossicazione non prevedono l’importante fase nella quale si viene a ripristinare l’equilibrio della flora intestinale attraverso l’assunzione dei probiotici. Questa fase invece, dal punto di vista delle digestione, è importante tanto quanto i processi di pulizia del colon e di disintossicazione sopra menzionati. In questo offre un eccellente aiuto Swiss Probiotix probiotico, perchè integra i batteri utili e contribuisce a regolarizzare la digestione.

I prodotti NaturalSwiss sono del tutto sicuri anche per chi soffre di diabete. In caso di trattamenti medicinali in corso si consiglia di separare di almeno due ore l’assunzione dei prodotti NaturalSwiss e dei medicinali stessi.


Congratulazioni! Il regalo è già quasi nelle sue mani...
La fibra Clean Inside per la pulizia intestinale sufficiente per due settimane è già nel suo carrello, ma i suoi regali appariranno solo se il valore dei prodotti nel carrello arriva a 35 EUR.

×