NaturalSwiss NaturalSwiss Logo Contact Details:
Main address: Route de Crassier 7 CH-1262 Nyon Lake Geneva ,
Tel:+39 055 5356867, E-mail: servizioclienti@naturalswiss.ch
Quando sono necessarie per il Suo organismo la disintossicazione e la pulizia del colon? Cosa si nasconde dietro i disturbi della digestione? Le risposte sono ovvie.

Stitichezza

StitichezzaL’alimentazione sana è tutt’ora un tema posto in primo piano nei canali di informazione, mentre la pulizia intestinale é ancora oggi un concetto legato solo alle diete e alle cure dimagranti. Purtroppo però, a causa della diffusione sempre maggiore delle malattie della civiltà moderna, sono sempre piú frequenti disturbi come la sindrome dell’intestino irritabile, il gonfiore e la stitichezza, problemi che in realtà si potrebbero facilmente prevenire con una sana alimentazione e con l’aiuto di una pulizia intestinale consapevole, come ad esempio la fibra Clean Inside.

La stitichezza è un problema digestivo che spesso non viene preso neppure in considerazione, perché il ritmo del metabolismo può variare molto da un individuo all’altro, e tutti noi nel corso della nostra vita soffriamo occasionalmente di stitichezza occasionale.

Che cosa intendiamo per costipazione o stitichezza? Se abbiamo meno di tre evacuazioni alla settimana, difficoltà di defecazione, le feci sono troppo dure, l’intestino non si svuota completamente oppure passano piú di 48 ore tra due evacuazioni, allora possiamo parlare di stitichezza.

Può capitare a tutti di tanto in tanto di soffrirne, per esempio a causa del consumo di un dato alimento o semplicemente come reazione avversa ad un farmaco, ma si tratta in questo caso di episodi occasionali che in genere si risolvono da soli.

La stitichezza ricorrente invece, quella che difficilmente passa da sola e che si ripresenta troppo in fretta e senza alcun motivo evidente, può e deve far pensare a problemi più seri.

In tal caso un programma di pulizia intestinale può essere una soluzione efficace, ma vale sempre la pena rivolgersi ad un medico specialista prima che la situazione si aggravi.

La diagnosi di stitichezza

Se siete alle prese con stipsi cronica o ricorrente si consiglia di andare dal medico il prima possibile perchè rimandare la visita può avere conseguenze anche molto gravi. Parleremo delle complicazioni in seguito, vediamo per adesso quali sono i metodi impiegati dalla medicina per indagare le cause della stitichezza.

Il metodo più semplice é la palpazione dell’intestino, che il medico effettua con lo stetoscopio. Nel corso della visita il medico può palpare e scoprire rigonfiamenti, durezze, può sentire le feci stagnanti o la ‘pancia a palloncino” causata dal gas intestinale. Lo stetoscopio permette di valutare le variazioni dei rumori intestinali.

Un esame del sangue può invece far luce su possibili disturbi ormonali o metabolici. Possono essere richiesti ulteriori test del sangue, delle urine o analisi delle feci.

L’esame diretto della condizione intestinale può avvenire in diversi modi. La colonscopia, con l’aiuto del video-endoscopio, permette il controllo accurato dell’intestino in tutta la sua lunghezza, mentre durante la rettoscopia, con l’aiuto di uno strumento chiamato rettoscopio, il medico osserva direttamente la zona interessata (un’intera sezione del retto o parte del sigma). Questi esami evidenziano anche la presenza di eventuali ostruzioni, polipi, tumori, infiammazioni, ulcere.

Il medico potrà richiedere anche un esame radiografico che avviene dopo aver effettuato un clistere con agente di contrasto (irrigoscopia), e con il quale si cercano eventuali ulcere o infiammazioni.

Se volete leggere articoli correlati a questo tema cliccate sulle parole chiave: Disintossicazione | Stitichezza | Pulizia intestinale | La costipazione

Le cause della stitichezza e cosa possiamo fare per prevenirla.

La stitichezza può essere causata da molti fattori. La maggior parte di questi sono legati allo stile di vita o a carenze nutrizionali, come ad esempio l’assunzione insufficiente di liquidi, un’alimentazione povera di fibre, lo stile di vita sedentario. La stitichezza può essere prevenuta, ed in molti casi si può guarire da essa con un’alimentazione sana o seguendo uno stile di vita più corretto.

Beviamo almeno 2 litri di liquidi al giorno, ma soprattutto acqua pura, non gassata.

Le fibre necessarie per un sano funzionamento dell’intestino, per la peristalsi e per una corretta digestione si possono ricavare dal consumo regolare di frutta e verdura o dai cereali. Si consiglia di consumare la maggior parte delle verdure crude e di scegliere prodotti che contengono farina di grano integrale.

E’ molto importante fare esercizio fisico regolare, almeno tre o quattro volte alla settimana. Se possibile scegliamo sport all’aria aperta, esercizi che aumentano la frequenza cardiaca e la sudorazione e che stimolano il processo di disintossicazione, oltre a tenere in salute la circolazione del sangue ed i muscoli. Il movimento fisico ha un impatto positivo sugli organi interni, ne migliora l’afflusso di sangue, muove lo stomaco e l’intestino.

Spesso anche coloro che conducono una vita sana si dimenticano che per la salute dell’intestino è molto importante effettuare anche una pulizia del colon regolare. In un intestino inquinato e sporco le feci procedono più lentamente, cosa che può facilmente portare alla formazione di emorroidi. A causa di evacuazioni dolorose per problemi di emorroidi molte persone tendono a trattenere le feci, arrivando così alla stitichezza, che può peggiorare ulteriormente i problemi di emorroidi, creando così un circolo vizioso dal quale è molto

La stitichezza può essere il risultato anche di problemi psicologici (stress, problemi alimentari) o di malattie (ritenzione fecale a causa di emorroidi, diabete, disturbi della ghiandola tiroide), di situazioni di vita particolari (per es. gravidanza) ma può presentarsi anche come effetto collaterale di alcuni farmaci.

Nella prevenzione della stitichezza può essere molto utile l’uso di un programma di disintossicazione, nel corso del quale vengono eliminate dall’organismo tutte quelle tossine contenute negli alimenti moderni e che si depositano nell’apparato digerente. Una buona pulizia intestinale aiuta non solo a rimuovere le feci, ma elimina anche il gonfiore, i parassiti e ci rende più leggeri e vitali.

Inizialmente il corpo non dà nessun segnale della presenza di queste tossine depositate al suo interno, solo una stanchezza maggiore, seguita poi da problemi gastrointestinali che potrebbero in seguito diventare anche più gravi. Non conviene arrivare a questi punti, ma intervenire in tempo, e con una pulizia intestinale, come ad esempio la fibra Clean Inside, possiamo facilmente liberarci del peso di queste tossine in eccesso che inquinano il nostro organismo.

Complicazioni della stitichezza e trattamento

StitichezzaCome conseguenza della stitichezza le feci ristagnano nell’intestino e la pancia gonfia causata dall’ accumulo di gas può causare dolori addominali anche molto forti. Dalle feci intestinali che passano più lentamente nel canale intestinale viene assorbita una maggiore quantità di acqua, come risultato le feci diventano più dure, le evacuazioni saranno più difficoltose e dolorose e questo può portare alla formazione di emorroidi. Il ristagno delle feci può causare anche nausea ed essere accompagnato da altri sintomi che comprendono la stanchezza cronica e i disturbi della pelle (acne, eruzioni cutanee, ecc.)

Il persistere della stitichezza crea un terreno fertile per lo sviluppo della sindrome dell’intestino irritabile, poichè il ristagno fecale può causare infiammazione e problemi di malassorbimento. A causa della stitichezza il ristagno delle feci indurite può portare anche alla formazione dei diverticoli i quali, infiammandosi, causano la cosiddetta diverticolite. Inizialmente le sacche o sporgenze che si formano nelle pareti intestinali non comportano alcun sintomo, ma quando l’infiammazione aumenta e causa dolore purtroppo solo l’intervento chirurgico può risolvere il problema.

Una cura di pulizia intestinale ben fatta ed eseguita almeno una volta all’anno offre un eccellente aiuto nel prevenire e combattere il ristagno causato dall’accumulo di tossine e da un’alimentazione povera di fibra. La fibra Clean Inside è composta da ingredienti che assicurano il ripristino di una peristalsi ottimale e la regolarizzazione delle evacuazioni.

Non permettete alla stitichezza e agli scarti accumulati nel vostro sistema digerente di rovinarvi la vita! L’effetto delle impurità depositate nel nostro corpo infatti porteranno inevitabilmente a problemi come stanchezza , gonfiore e stitichezza, nonché ad una serie di disturbi digestivi. Al contrario, una sana alimentazione ed una pulizia intestinale adeguata saranno la chiave per una vita equilibrata e sana.