NaturalSwiss =
l'esperto della digestione

Alimentazione sana per l'intestino | Probiotici | Crauti

alimentazione-sana-per-il-colon 1Esistono prove inconfutabili che il tipo di cibo che mangiamo ha un impatto diretto sulla qualità della salute intestinale. Il sistema digerente è alla base del nostro organismo. La nostra sopravvivenza è strettamente legata non solo all’abilità di assorbire le sostanze nutrienti provenienti dal cibo, ma anche alla qualità della nostra vita. Preferite fast food e cibi ricchi di grassi? La vostra dieta si basa prevalentemente su carni e cereali raffinati, uova e formaggio? In questo caso non assumete sufficiente fibra.

La fibra è di importanza vitale per la salute dell’intestino. Il cibo non è soltanto una fonte di nutrizione ma, grazie al suo contenuto di fibra, sostiene anche il lavoro dell’intestino. Essa, infatti, fornisce la massa che i muscoli intestinali devono elaborare. Questo accelera il transito dei cibi digeriti attraverso l’intestino e allo stesso tempo assicura una veloce eliminazione delle sostanze nocive. Cibi ricchi di fibra sono i legumi (fagioli, soia, piselli, ceci), cereali integrali (avena, grano, orzo, segale, farro), riso, grano saraceno, frutta e verdura, semi di lino etc. Consumando sufficientemente verdure come porri, aglio, cipolle e carciofi si può migliorare la salute del vostro intestino.

Le verdure sopra menzionate hanno un effetto ”probiotico” sull’intestino, il che vuol dire che favoriscono la formazione di batteri intestinali benefici per la salute. Ne aiutano anche la loro crescita, il che è altrettanto importante per la salute dell’intestino.

Un consumo frequente di cibi poveri di fibra richiede il supporto di integratori alimentari, in modo tale che l’intestino rimanga sano e capace di funzionare in maniera adeguata.

Crauti – medicina naturale per l’intestino

Certamente conoscete i crauti e amate mangiarli, ma forse non siete al corrente dei loro effetti benefici. I crauti contengono un ampio spettro di vitamine: beta-carotene, provitamina A, C, B, E e K, moltissimi minerali: potassio, calcio, fosforo, ferro, zinco e magnesio e anche tracce di elementi tra i quali il più importante è il solfuro. Inoltre i crauti hanno un alto contenuto di fitochimici con effetti antibiotici e anticancerogeni. Sono ricchi anche di enzimi vitali e amminoacidi che, a loro volta, contengono solfuro e olio di mostarda.

Tutte queste componenti sono presenti solo nei crauti che non sono stati trattati con il calore o sterilizzati. Solo i crauti non trattati trattengono tutte le sostanze nutrienti che sono sensibili al calore: vitamina C, e anche batteri benefici – probiotici ed enzimi. Gli enzimi vivi lavorano come gli enzimi pancreatici in quanto aiutano la digestione. Per questo il consumo quotidiano di crauti è molto utile per persone che presentano disturbi del funzionamento pancreatico. Inoltre, negli individui affetti da diabete, i crauti aiutano il mantenimento del livello degli zuccheri.

L’acido lattico è la componente più importante dei crauti. Insieme al gruppo della vitamina B rigenera la mucosa intestinale danneggiata. Aiuta anche la digestione direttamente nello stomaco compensando una quantità non sufficiente di acido idroclorico.
Il succo di crauti:

  • Contiene batteri probiotici che, oltre a prevenire l’ eccessiva proliferazione di batteri patogeni responsabili della putrefazione intestinale, hanno un effetto benefico eccezionale sulla cistifellea. Infatti abbassano il livello di colesterolo nel sangue.
  • Attiva la funzionalità intestinale e l’eliminazione delle sostanze tossiche.
  • Favorisce il metabolismo.
  • Svolge un effetto drenante e permette quindi la rapida eliminazione dei materiali di scarto dall’organismo.
  • Aiuta in caso di stipsi cronica e anche di diverticolosi. 1 dl di succo fresco 3 o 4 volte al giorno tratta vari problemi del tratto digestivo, come colon infiammato o irritato, proliferazione di batteri e lieviti dannosi o altri disturbi dell’intero tratto digestivo.

I crauti aiutano l’intestino a guarire anche per il loro alto contenuto di fibra. La fibra:

  • Migliora il transito del cibo a livello intestinale.
  • Sollecita una regolare evacuazione prevenendo la stipsi.

Clean Inside fibra è un’eccellente integratore.

Clean Inside fibra, uno dei prodotti del programma Clean Inside, è un’eccellente integratore

Oltre allo psyllium (la fonte naturale più ricca di fibra) contiene anche fibra solubile e insolubile proveniente da 15 diversi tipi di piante medicinali. Assumendolo regolarmente potrete:

  • Ottenere un corretto funzionamento del apparato digestivo, dell’intestino tenue e del colon.
  • Favorire il naturale processo di eliminazione
  • Evitare di danneggiare la mucosa intestinale.
  • Prevenire molti disturbi intestinali.

Plantago – una fonte ineguagliabile di fibra.

Il cibo che quotidianamente ingeriamo non sempre ci fornisce una quantità di fibra sufficiente; per questo è opportuno integrarla. Naturalmente è preferibile scegliere un integratore che fornisca la fonte più ricca di fibra naturale. Lo psyllium risponde perfettamente a questa caratteristica. Esso viene ottenuto pulendo la buccia dei semi della pianta Plantago ovata. Quando viene mescolato a liquidi inizia a formare una massa gelatinosa e diventa 40 volte più grade. Lo psyllium è una fonte di fibra facilmente solubile simile alla fibra che si trova in alcuni cereali (avena, segale). C’è però una differenza: è molto più ricco di fibra dell’avena, per esempio.

Lo psyllium, se preso regolarmente, migliora la funzionalità del tratto digestivo, soprattutto dell’intestino tenue e del colon. Questo avviene perchè la fibra assorbe una grande quantità di acqua e così aumenta la massa nell’intestino stimolandone la peristalsi. Quando si assume psyllium è necessario seguire attentamente le istruzioni: si deve mescolare un cucchiaio in 200 ml di liquido (latte, acqua, succo di frutta); si può anche mescolarlo a yogurt o siero del latte. Occorre miscelarlo velocemente e berlo d’un sorso. Subito dopo bisogna bere un altro bicchiere di acqua da 250 ml. E’ importantissimo seguire attentamente queste indicazioni!

I batteri intestinali variano in maniera significativa nel corso della vita.

Alla nascita il tratto digestivo è sterile. I batteri vi accedono gradualmente, prima attraverso l’allattamento e poi attraverso il contatto con l’ambiente e col cibo.

Con l’avanzare dell’età la composizione della microflora intestinale cambia significativamente. Nelle persone anziane molti batteri utili (per es. bifidus bacteria) diminuiscono di quantità; possono addirittura scomparire del tutto. D’altra parte aumenta il numero di batteri nocivi, per es. lactobacillus, enterococcus, entero-bacterium e clostridium. Ciò può portare ad un eccesso di batteri patogeni nell’intestino oltre che alla proliferazione di tossine nell’organismo.

Come conseguenza ne deriva un considerevole aumento di malattie di vario genere: disfunzione epatica, IBD- malattia infiammatoria dell’intestino (morbo di Crhon e colite ulcerosa), cancro- soprattutto cancro al colon, IBS – dell’intestino irritabile o gastroenterite (infiammazione dello stomaco e dell’intestino tenue).

Probiotici – batteri utili

Il nostro intestino necessita della presenza di questi batteri ”amici”. Essi aiutano notevolmente la funzionalità del tratto digerente e l’apporto di sostanze nutrienti. Il loro ruolo nel colon è di scomporre quelle parti di cibo che non possono essere scomposte nell’intestino tenue. Queste sono, tra gli altri, gli zuccheri complessi- oligosaccaridi, proteine, polisaccaridi amidati e anche non amidati, fibra etc.

E’ risaputo che il colon di un adulto elabora quotidianamente dai 60 agli 80 g circa di cibo. Questo cibo viene parzialmente scomposto nella parte anteriore del colon dai batteri del tipo Lactobacillus and Bifidobacterium in acidi lattici e acidi grassi con una catena breve (acido acetico, propionico e butirico). Questi acidi hanno un’effetto positivo sull’organismo. In questa maniera le cellule epiteliali del colon ricevono energia, il ph si abbassa, aumenta l’assorbimento del calcio, del ferro e del potassio e si ha un impatto benefico sul metabolismo del glucosio e dei grassi nel fegato. Per ulteriori e utili proprietà dei probiotici cliccare qui.

L’intestino può essere aiutato assumendo giornalmente probiotici- i batteri lattici utili che provengono dai prodotti del latte come yogurt intero probiotico, ricotta, o kefir, e anche cavoli acidi non sterilizzati. Se non si consumano giornalmente questi prodotti o si vivono situazioni patologiche acute (durante cure antibiotiche, diarrea, infiammazione intestinale ecc), si può integrare il fabbisogno di questi batteri ”amici” dell’intestino assumendo l’ integratore naturale Swiss Probiotix.

Il programma Clean Inside per la pulizia interna.

Questo programma Clean Inside contiene fibra solubile e insolubile di alta qualità che svolge un ruolo decisivo nel mantenere sano il colon. Si tratta di una delle soluzioni naturali più efficaci e sicure anche per combattere la stitichezza. I sintomi della stitichezza non solo vengono alleviati ma nella maggior parte dei casi scompaiono grazie ai componenti di questo prodotto che effettuano una pulizia totale del colon da accumuli di scorie e parassiti. E’ un mezzo ideale di prevenzione che ci protegge da varie malattie. Anche dopo aver effettuato la pulizia intestinale è consigliato usare regolarmente la fibra Clean Inside. Oltre allo psyllium contiene altri 15 tipi di fibra solubile e insolubile di piante medicinali.

Perchè usare Clean Inside:

  • Sostiene delicatamente il naturale processo di evacuazione.
  • E’ efficace nel prevenire la formazione di ulteriori scorie e accumuli nell’intestino.
  • Combatte i disturbi quali stitichezza ed emorroidi.
  • Riduce la formazione di sacche intestinali e di diverticoli.
  • Dona una sensazione di sazietà che previene il consumo di cibi in eccesso dovuto ad un calo energetico. E questo contribuisce alla riduzione del peso corporeo.
  • Protegge la mucosa intestinale dalle irritazioni dovute a sostanze cancerogene e tossiche.
  • Riduce il rischio di cancro al colon e al retto.

Tutti coloro che hanno provato il programma Clean Inside si sono resi conto che è la soluzione naturale più efficace e sicura anche per combattere la stipsi.

Prodotti consigliati

Sulla base deille ricerche precedenti Le consigliamo i seguenti prodotti.
Detox Vital

Detox Vital

Integra le sostanze nutrienti utilizzate con vitamine, sali minerali e fitoalimenti, assistendo così i processi naturali di disintossicazione dell'organismo.

33 €
Dettagli
Metto nel carrello
Parasic

Parasic

L’integratore alimentare antiparassitario Parasic elimina i parassiti intestinali e le loro uova dal colon e da altre parti dell’organismo.

33 €
Dettagli
Metto nel carrello
Swiss DigestFX

Swiss DigestFX

DigestFX contiene enzimi di natura vegetale che aiutano la digestione e prevengono i disturbi della digestione. Le capsule DigestFX sono efficaci per problemi come gonfiore, flatulenza, gas intestinali, bruciore di stomaco, digestione lenta, irritazione o altri disturbi della digestione.

33 €
Dettagli
Metto nel carrello
NaturalSwiss =
Spedizione: In totale:
0
0