Componenti

CleanInside Integratore di fibra CleanInside Integratore di fibra

Fibra Psyllium

Fibra Psyllium

(Psyllium) Oggi una delle fibre alimentari più popolari. I principi attivi dello Psyllium hanno un effetto benefico sul funzionamento del fegato. L’impiego dello psyllium può essere un aiuto efficace contro la diarrea, il bruciore di stomaco e la tosse, e oltre a questo, grazie all’effetto depurativo che ha sul sangue migliora lo stato di salute generale.

Fibra di Mela

Fibra di Mela

La fibra delicatamente essiccata e tostata è ricca di flavonoidi, polifenoli, enzimi, sali minerali e vitamine. Agisce favorevolmente sullo stomaco e sulla produzione biliare, così come sull’equilibrio intestinale (peristalsi, pulizia intestinale, disintossicazione) e della flora intestinale.

Fiber Aid

Fiber Aid

Semi di lino

Semi di lino

I principali principi attivi dei semi di lino alleviano i sintomi della gastrite e del diabete. Versando acqua tiepida sui semi si prepara un’impasto efficace contro la gastrite. I resti che rimangono dopo la pressatura dei semi formano un composto che può essere usato come antiinfiammatorio.

Inulina

Inulina

L’inulina è un carboidrato complesso che si trova in numerose piante. E’ una fibra non digeribile, solubile in acqua. Ha proprietà prebiotiche, ha un effetto favorevole sulla flora intestinale.

Polvere di Arancia

Polvere di Arancia

(Citrus Sinensis) L’arancia contiene flavonoidi, vitamine e antiossidanti. Grazie alle numerose sostanze dall’ effetto benefico ha propeità antiinfiammatorie e antibiotiche.

Fibra di Arancia

Fibra di Arancia

La fibra di arancia ha un effetto benefico sulla digestione, pulisce efficacemente l’intestino e contribuisce al mantenimento dell’equilibrio della flora intestinale.

Farina di semi di Finocchio

Farina di semi di Finocchio

(Foeniculum vulgare) Il finocchio è una spezia e anche una pianta terapeutica. In medicina viene usato contro la tosse, come spasmolitico, carminativo e contro l’inappetenza. Può essere di aiuto anche nel trattamento di alcuni problemi ginecologici.

Aloe Vera

Aloe Vera

(Aloe Vera) Le sostanze biogene che si trovano nell’Aloe Vera aumentano la capacità di resistenza e di rigenerazione dell’organismo. Gioca un ruolo importante nel trattamento di sintomi di malati che soffrono di ulcere allo stomaco o al duodeno e di infiammazione al colon.

Il fungo Kombucha

Il fungo Kombucha

Kombucha Il consumo regolare del fungo Kombucha porta numerosi effetti positivi, tra cui aiuta a mantenere la vitalità di nostro corpo, alcalinizzare il corpo, disintossicare il fegato, aumentare il metabolismo, migliorare la digestione, aiuta la ricostruzione del tessuto connettivo, riduce il mal di testa, riduce il tempo di digestione, allevia la costipazione e aumentare i livelli di energia. Secondo L’American Cancer Society, il kombucha svolge un ruolo efficace in prevenzioni e trattamenti di disturbi numerosi, compresa la calvizie, insonnia, disturbi digestivi, l’artrite e l’infiammazione, affaticamento cronico, la sclerosi multipla.

Curcuma

Curcuma

(Curcuma longa) Questa pianta ha migliaia di anni di storia nella medicina tradizionale indiana. Usato come digestivo, contro varie febbri, infezioni, disturbi articolari e contro le malattie del fegato. Conosciuta anche nella medicina cinese. I cinesi hanno utilizzato per migliorare la circolazione sanguigna perché inibisce la formazione di coaguli di sangue, riducendo cosi il pericolo di trombosi. È stato anche usato per alleviare sanguinamento e per trattare i disturbi mestruali.

Lingzhi

Lingzhi

Il Lingzhi (Ganoderma lucidum), é conosciuto ed utilizzato da oltre 2000 anni in Cina. Sempre circondato da grande rispetto e stima. Ampiamente e comunemente usato come cura in uno stato di salute deteriorato e per migliorare il funzionamento del sistema immunitario.

Farina di semi di Pompelmo

Farina di semi di Pompelmo

(Citrus paradisi) Gli effetti benefici dei semi di pompelmo sugli organismi viventi sono appoggiati da numerosi esami clinici di laboratorio. Sono di eccellente aiuto nel trattamento di molte patologie dello stomaco. La composizione unica dell’estratto di semi di pompelmo ha un forte effetto antiputrefazione. Molti studiosi hanno esaminato questo effetto su batteri, funghi, virus e parassiti.

Trito di Liquerizia

Trito di Liquerizia

(Glycyrrhiza glabra) Consigliata a coloro che soffrono di malattie della vescica e dei reni e di ulcere allo stomaco, stimola la digestione, è diuretica, depura il sangue ed proprietà antinfiammatorie . Aiuto efficace contro le ulcere, infiammazioni articolari, infezioni da virus herpes, infiammazione del fegato ma anche nel trattamento di alcune patologie delle vie respiratorie.

Polvere del frutto di Papaya

Polvere del frutto di Papaya

(Carica papaya) Il consumo di Papaya può alleviare l’appesantimento dello stomaco poichè le foglie, la polpa e il succo contengono degli enzimi che favoriscono i processi di digestione. Si può usare efficacemente anche contro ulcera allo stomaco.

Anice

Anice

(Pimpinella anisum) Pianta terapeutica che favorisce la digestione, ha proprietà carminative e riduce il gonfiore. Svolge un’azione mirata su alcuni poblemi ginecologici delle donne e anche delgi uomini.

Alga Bio-Spirulina

Alga Bio-Spirulina

L’alga spirulina contiene in grande quantità le sostanze nutrienti importanti per l’organismo umano. E’ significativo il contenuto di betacarotene, vitamina B, vitamine E e acido folico. Contiene in gran quantità anche potassio, calcio, magnesio, selenio, zinco e ferro. Inoltre contiene acidi grassi omega-3, per questo il suo impiego aiuta nel prevenire l’arteriosclerosi e altre malattie del sistema cardio-circolatorio.

Pectina di Mela

Pectina di Mela

La pectina di mela è una fibra solubile in acqua. Mescolata all’acqua diventa una sostanza gelatinosa. La pectina di mela ha un effetto benefico sulla digestione, pulisce efficacemente l’intestino e contribuisce al mantenimento dell’equilibrio della flora intestinale. Può ridurre efficacemente il livello di colesterolo nel sangue. Secondo il risultato di alcune ricerche la pectina di mela può avere un effetto benefico su coloro che soffrono di ulcere allo stomaco o di infiammazione al colon. La pectina di mela è un aiuto efficace anche nell’eliminazione delle tossine e dei metalli pesanti.

Stevia

Stevia

(Stevia rebaudiana) Sostanza dolcificante di origine naturale. E’ conosciuto il suo effetto benefico sul metabolismo del fegato e dello zucchero, così come è un efficace antinfiammatorio e favorisce la digestione. Ha un alto contenuto di vitamine C ed A e tra i sali minerali contiene principalmente zinco, ferro e magnesio. Possono assumerla anche i diabetici.


Parasic Parasic

Semi di Zucca

Semi di Zucca

(Cucurbitae semen) Il contenuto di cucurbitina dall’effetto antiparassitario combatte efficacemente i vermi intestinali, particolarmente efficace contro le tenie. L’olio contenuto nei semi di zucca appartiene ai grassi vegetali più pregiati ed influenza notevolmente il funzionamento dei processi di trasmissione, reazione di enzimi e e le rezioni immuni delle cellule nell’organismo.

Aglio

Aglio

(Allium sativum) L’aglio è ricco di vitamina B e C ed anche di sali minerali (bromo, cobalto, iodio, magnesio, silico e zinco). Il suo consumo aumenta l’efficacia del sistema immunitario. Una sua caratteristica peculiare è che stabilizza la pressione del sangue, riducendo così il rischio di sviluppare patologie del cuore. Si può usare con successo anche contro i vermi intestinali.

Estratto di Issopo

Estratto di Issopo

(Hyssopus officinalis) Gli erboristi di oggi consigliano l’issopo per il trattamento di raffreddori, tosse, bronchite, meteorismo, disturbi digestivi, per favorire le mestruzioni e per gli attacchi di epilessia. Ha proprietà digestive riduce la sudorazione. L’issopo era una pianta terapeutica conosciuta già in antichità, secondo il libro delle erbe: “aiuta una repsirazione difficoltosa, uccide i vermi nello stomaco”.

Finocchio

Finocchio

(Foeniculum vulgare) Il finocchio è una spezia e anche una pianta terapeutica. In medicina viene usato contro la tosse, per le coliche, l’inappetenza e per stimolare i gas intestinali. Può essere di aiuto anche nel trattamento di alcuni problemi ginecologici.

Timo

Timo

(Thymus vulgaris) Erba aromatica e terapeutica usata da più di 4000 anni. I principi attivi usati in medicina sono soprattutto l’olio essenziale, i tannini e i flavonoidi. Il timo viene usato per disinfettare ferite esterne, per uso orale invece viene usato per problemi digestivi, mal di gola, laringite, tosse e nervosismo.

Enula campana

Enula campana

(Inula helenium) Questa pianta dalle molteplici proprietà è molto amata dagli erboristi.Usata per inappetenza, problemi di reni, problemi di bile, vermi intestinali, asma e anche contro la pressione alta. L’olio essenziale è un elemento base che stimola l’urina e la bile. Distrugge i batteri che producono muco e per questo può essere usata anche per disinfettare le vie urinarie. Agevola le mestruazioni.

Salvia

Salvia

(Salvia officinalis) La salvia contiene olio essenziale, tannini, diterpeni e flavonoidi ampiamente usati in medicina. Grazie ai vari principi attivi può essere impiegata per la cura di diversi problemi. La salvia ha un effetto antinfiammatorio e antisudorifero. L’estratto viene usato come sostanze per fare sciacqui in caso di infiammazione gengivale, infiammazione della bocca e della gola. La salvia è una delle piante terapeutiche migliori contro le malattie degli organi respiratori. L’uso interno è consigliato per gonfiori e problemi digestivi.

Elicrisio

Elicrisio

(Helichrysum Arenarium) Pianta curativa che prevalentemente si trova sul continente eurasiatico. Grazie ai suoi effetti epatoprotettivi, biliosi, antimicrobici, fungicidi e al fatto che abbassa il colesterolo, viene utilizzato da millenni. I suoi principi attivi includono: flavonoidi, vercetina, saponine e complessi di arenarina. Grazie al suo effetto antispasmodico è consigliato anche per problemi digestivi, inoltre, a causa delle sue proprietà antinfiammatorie viene utilizzato esternamente nei cosmetici.

Amla

Amla

(Emblica Officinalis) Una delle erbe medicinali più utilizzate. Anche se la pianta nel suo complesso ha proprietà medicinali, viene utilizzato di più il suo frutto molto caratteristico. Oltre ad abbassare i livelli di zucchero e il colesterolo del sangue, ha un alto contenuto di vitamina C. Grazie ai suoi antiossidanti, la sua efficacia gareggia con quella del tè verde. Protegge le arterie e ha un eccezionale effetto purificante del sangue. Uno dei suoi principi attivi, il minoxidil, con il suo effetto di prolungare la vita, ha richiamato l’attenzione degli scienziati. Nella medicina tradizionale indiana, viene usata per trattare e prevenire le malattie batteriche, le infezioni virali o fungine e il sanguinamento.

Basilico sacro

Basilico sacro

(Ocimum tenuiflorum) Quest’erba curativa adattogena viene utilizzata molto, aiuta il corpo a combattere i parassiti sia internamente che esternamente. Oltre ai suoi effetti antibatterici, antivirali e antifungini, è efficace anche contro i vari vermi gastrointestinali, ed è quindi gradita nei paesi tropicali per trattare le infezioni. In India viene chiamata la regina delle erbe medicinali. Riduce lo stress di origine sia fisica che mentale. Migliora la digestione e le capacità prestazionali. Inoltre, la ricerca moderna ha dimostrato tutta una serie di proprietà positive, tra cui la sua efficacia contro: la pressione alta, l’iperinsulinemia, l’insulino-resistenza e il colesterolo alto.

Chiodi di garofano

Chiodi di garofano

(Syzygium aromaticum) Sono conosciuti come spezie, ma i chiodi di garofano sono anche delle eccellenti piante medicinali di proprietà: anti-infiammatoria, antibatterica, antivirus e fungicida, analgesica, antispasmodica. Riducono la nausea e aiutano la digestione. Il suo olio profumato viene utilizzato anche in aromaterapia per reumatismi e artrite, ma può essere utilizzato anche per mal di denti e alito cattivo.

Haritaki

Haritaki

(Terminalia Chebula) E’ una delle erbe di base del metodo di guarigione ayurvedica. I tibetani, dato che elimina le tossine e favorisce lo sviluppo dei tessuti sani e la guarigione dell’organismo, lo chiamano il re delle medicine. È molto popolare per i suoi effetti: elimina i gas intestinali, è digestivo, riduce il sanguinamento, lo sviluppo delle ulcere e calma la diarrea cronica. E’ stato dimostrato che riduce i dolori al petto, la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo. Più recentemente, a causa del suo potente effetto antivirale è tornato al centro dell’attenzione delle ricerche.

Acetosa

Acetosa

(Rumex Acetosa) Questa pianta della cucina popolare ha proprietà curative! Per i suoi effetti analgesici, antinfiammatori e antibatterici è utilizzato per le malattie respiratorie superiori. Grazie al suo alto contenuto di antiossidanti e minerali ha effetti benefici su tutto il nostro corpo. E’ ottimo per i problemi digestivi e abbassa anche illivello del colesterolo.


Slim Tea Slim Tea

Xilitolo

Xilitolo

Sostanza dolcificante di origine naturale, efficace contro la carie dentaria e conosciuta anche per il suo effetto antibatterico.

Menta piperita

Menta piperita

(Mentha piperita) Le foglie di menta piperita contengono olio essenziale (mentolo, mentone, mentofurano), sostanze amare e flavonoidi. Il suo effetto digestivo e contro l’inappetenza è conosciuto da tempo. Usata anche per problemi di stomaco, bile e intestino. La menta piperita riduce la nausea, è un buon carminativo, spasmolitico, sedativo, antidolorifico in caso di mal di testa, disinfettante e depurativo del sangue, ha inoltre un effetto benefico nel trattamento delle patologie delle vie respirtorie. Usato anche nel trattamento dei disturbi mestruali.

Melissa officinale

Melissa officinale

(Melissa officinalis) I principi attivi delle foglie di melissa sono l’olio essenziale, i tannini, i flavonoidi e l’acido caffeico. I principi attivi hanno un effetto sedativo e antivirale. La melissa è una pianta dalle proprietà sedative sui nervi e sul cuore, spasmolitico, stimola la digestione e spesso viene usata contro mal di testa, insonnia e disturbi del sonno. E’ particolarmenre consigliata in caso di indigestione, eccesso di acidità gastrica, nausea e gonfiore. Sono conosciute anche le sue proprietà sudorifero, carminative e come stimolante del funzionamento biliare.

Frangola

Frangola

(Frangula alnus) La corteccia della frangola in forma di tisana o estratto ha un effetto lassativo. Spesso si trova in miscele di tè impiegate per correggere l’appetito, la digestione o per problemi di bile o fegato. Si trova anche in miscele di erbe contro l’obesità e il gonfiore. Usata anche contro l’arteriosclerosi, la pressione alta e i disturbi mestruali. Conosciuta anche come sostanza antiparassitaria.

Cardo Mariano

Cardo Mariano

(Silybum marianum) Il Cardo Mariano è conosciuto per il suo effetto benefico sulle malattie del fegato. Il suo effetto terapeutico è dovuto ad una sostanza che si trova nei semi, dal nome sylmarin, che migliora il funzionamento del fegato. Questo avviene perchè il sylmarin impedisce l’eliminazione della sostanza dal nome glutatione prodotta nel fegato, che è indispensabile per i processi disintossicanti dell’organismo. Il Cardo Mariano ha anche un effetto antiossidante contro i radicali liberi.

Anice

Anice

(Pimpinella anisum) Pianta terapeutica che favorisce la digestione, ha proprietà carminative e riduce il gonfiore. Svolge un’azione mirata su alcuni poblemi ginecologici delle donne e anche delgi uomini.

Cannella

Cannella

(Cinnamomum verum) Assumendo cannella il gonfiore sparisce velocemente, inoltre può essere un valido aiuto per nausea o altri problemi di stomaco. Mescolata al miele riveste un ruolo importante nella prevenzione delle ulcere allo stomaco, per questo chi ne soffre dovrebbe provarla.

Zenzero

Zenzero

(Zingiber officinale) Grazie alle sue proprietà spasmolitiche e carminative agisce direttamente sul funzionamento dello stomaco e dell’intestino. L’efficacia della pinata è dovuta all’olio essenziale della radice, che riduce l’irritazione delle mucose. Ha un effetto antinfiammatorio che può essere usato contro raffreddori e bronchiti. Lo zenzero come risaputo può essere di aiuto anche per alleviare disturbi digestivi, ma anche contro la nausea e il voltastomaco. E’ un ottimo correttore dell’appetito e stimola la digestione.

Semi di lino

Semi di lino

I principali principi attivi dei semi di lino alleviano i sintomi della gastrite e del diabete. Versando acqua tiepida sui semi si prepara un’impasto efficace contro la gastrite. I resti che rimangono dopo la pressatura dei semi formano un composto che può essere usato come antiinfiammatorio.

Camomilla

Camomilla

(Matricaria recutita) La camomilla viene chiamata anche la” pianta che va bene per tutto”. Il suo impiego riguarda principalmente l’apparato digerente. Qui viene utilizzata al meglio per le sue proprietà antinfiammatorie, spasmolitiche e disinfettanti dell’intestino. Aiuta anche in caso di gonfiore, diarrea, sfoghi, disturbi dello stomaco e della laringe, disturbi mestruali e altri problemi del basso addome, insonnia, febbre, mal di denti e ferite. La camomilla aiuta anche in caso di stitichezza senza avere un effetto lassativo.

Rosa Canina

Rosa Canina

(Rosa canina) Già i popoli dell’antichità conoscevano i suoi effetti terapeutici, soprattutto contro le patologie atrofiche. Il suo alto contenuto di vitamina C favorisce la capacità di resistenza dell’organismo, i flavonoidi che si trovano al suo interno agiscono cone antinfiammatori e antibiotici che rafforzano le difese immunitarie. Il suo conenuto di pectina favorisce la digestione.

Buccia di arancia

Buccia di arancia

La fibra di arancia ha un effetto benefico sulla digestione, pulisce efficacemente l’intestino e contribuisce al mantenimento dell’equilibrio della flora intestinale.


ToXiClean ToXiClean

K-Humifulvate

K-Humifulvate

K-Humifulvate è un principio attivo di origine naturale universale che aiuta ad utilizzare al meglio gli elementi chimici, è capace di ridurre l’effetto tossico di alcuni metalli pesanti che possono essere presenti nel posto di lavoro o nell’ambiente circostante e impedisce l’assorbimento dei metalli pesanti.

Curcuma

Curcuma

(Curcuma longa) Questa pianta ha migliaia di anni di storia nella medicina tradizionale indiana. Usato come digestivo, contro varie febbri, infezioni, disturbi articolari e contro le malattie del fegato. Conosciuta anche nella medicina cinese. I cinesi hanno utilizzato per migliorare la circolazione sanguigna perché inibisce la formazione di coaguli di sangue, riducendo cosi il pericolo di trombosi. È stato anche usato per alleviare sanguinamento e per trattare i disturbi mestruali.

Sylmarin

Sylmarin

Il sylmarin impedisce l’eliminazione della sostanza dal nome glutatione prodotta nel fegato, che è indispensabile per i processi disintossicanti dell’organismo.

Estratto di Finocchio

Estratto di Finocchio

(Foeniculum vulgare) Il finocchioè una spezia e anche una pianta terapeutica. In medicina viene usato contro la tosse, come spasmolitico, carminativo e contro l’inappetenza. Può essere di aiuto anche nel trattamento di alcuni problemi ginecologici.

Estratto di Menta Piperita

Estratto di Menta Piperita

(Mentha piperita) Le foglie di menta piperita contengono olio essenziale (mentolo, mentone, mentofurano), sostanze amare e flavonoidi. Il suo effetto digestivo e contro l’inappetenza è conosciuto da tempo. Usata anche per problemi di stomaco, bile e intestino. La menta piperita riduce la nausea, è un buon carminativo, spasmolitico, sedativo, antidolorifico in caso di mal di testa, disinfettante e depurativo del sangue, ha inoltre un effetto benefico nel trattamento delle patologie delle vie respiratorie. Usato anche nel trattamento dei disturbi mestruali.

Estratto di Carciofo

Estratto di Carciofo

(Cynara cardunculus) I principi attivi del carciofo sono la cinarina, i lattoni, gli alcaloidi, i flavonoidi e le sostanze amare. Questi principi attivi aiutano i tessuti del fegato a rigenerarsi, stimolano l’attività della bile e contribuiscono a ridurre il livello di colesterolo e a migliorare la digestione. Il consumo di carciofi contribuisce a ridurre il rischio di sviluppare pressione alta e arteriosclerosi, inoltre ha effetti benefici contro il diabete, i problemi di reni e di vescica. Nelle radici del carciofo si trovano principi attivi dalle proprietà antibiotiche.

L- Acido Ascorbico (vitamina C)

L- Acido Ascorbico (vitamina C)

(Acido ascorbico) L’acido ascorbico è una sostanza indispensabile per la formazione del collagene della pelle. Inoltre intensifica il funzionamento del sistema immunitario e grazie al suo effetto antiossidante protegge l’organismo dai danni di sostanze cancerogene.

Cellulosa microcristallina

Cellulosa microcristallina

Questa sostanza di natura vegetale serve per amalgamare le componenti durante la produzione delle capsule.


Swiss Probiotix Swiss Probiotix

Bifidobacterium lactis

Bifidobacterium lactis

Uno dei batteri dall’effetto benefico più frequenti nella flora intestinale dell’uomo. Impiegato spesso nei prodotti a base di latte probiotici. Ha un ruolo importante nel combattere la diarrea, nella prevenzione della stitichezza ed è un aiuto efficace nel trattamento di alcune malattie infiammatorie intestinali, migliora inoltre il funzionamento del sistema immunitario e riduce il rischio di infezioni alle vie respiratorie.

Enterococcus faecium

Enterococcus faecium

Un batterio dall’effetto benefico presente nella flora intestinale dell’ uomo. Come probiotico aiuta a combattere la diarrea.

Lactobacillus acidophilus

Lactobacillus acidophilus

Un tipo di batterio dell’acido lattico dall’effetto benefico, aiuta la digestione, impedisce la proliferazione di vari agenti patogeni e funghi nell’apparato intestinale, contribuisce a combattere la stitichezza, è un aiuto efficace per il trattamento di alcune malattie infiammatorie intestinali, migliora il funzionamento del sistema immunitario e riduce il rischio di infezioni alle vie respiratorie.

Lactobacillus paracasei

Lactobacillus casei

Batterio dall’effetto benefico presente nella flora intestinale dell’uomo. Aiuto efficace nel combattere la diarrea, in alcuni casi riduce i sintomi allergici, aiuta a regolare la pressione e a ridurre il livello di colesterolo, contribuisce inoltre alla salute della mucosa intestinale.

Lactobacillus plantarum

Lactobacillus plantarum

Batterio dall’effetto benefico, aiuto efficace nel trattamento di alcune malattie infiammatorie, contribuisce al funzionamento del sistema immunitario e impedisce l’insediamento e la proliferazione di alcuni agenti patogeni nell’apparato intestinale.

Lactobacillus salivarius

Lactobacillus salivarius

Batterio dall’effeto benefico che aiuta la digestione delle proteine, ostacola la proliferazione di vari agenti patogeni e funghi nell’apparato intestinale ed è inoltre efficace nel trattamento di molte malattie infiammatorie.

Bifidobacterium infantis

Bifidobacterium infantis

Il Bifidobacterium infantis è un batterio dall’effetto benefico presente nell’organismo di tutte le persone. Il suo compito è da una parte quello di favorire la digestione, dall’altra ridurre le infiammazioni e contribuire al mantenimento della salute dell’apparato digerente. E’ molto efficace nell’alleviare i sintomi che caratterizzano la sindrome dell’intestino irritabile.

Bifidobacterium longum

Bifidobacterium longum

Il Bifidobacterium longum è un batterio dall’effetto benefico presente naturalmente nella flora intestinale umana. Contribuisce a salvaguardare la salute del colon, impedisce la proliferazione dei batteri dannosi e agisce positivamente sul funzionamento del sistema immunitario.

Streptococcus thermophilus

Streptococcus thermophilus

Lo Streptococcus thermophilis è un batterio dell’acido lattico che si trova nei latticini acidi. In genere viene usato nella preparazione dello yogurt. E’ un batterio dall’effetto benefico che contribuisce a mantenere in salute la flora intestinale e l’apparato digerente.

Lactobacillus lactis

Lactobacillus lactis

Il Lactobacillus lactis è un batterio benefico presente nella flora intestinale umana ed anche in alcuni alimenti acidi. Il Lactobacillus lactis favorisce la digestione ed impedisce la proliferazione degli agenti patogeni nel canale digerente. E’ molto efficace nella prevenzione e nel trattamento di varie malattie che si presentano con diarrea, disturbi intestinali e della pelle.


Detox Vital Detox Vital

L- Acido Ascorbico (vitamina C)

L- Acido Ascorbico (vitamina C)

(Acido ascorbico) L’acido ascorbico è una sostanza indispensabile per la formazione del collagene della pelle. Inoltre intensifica il funzionamento del sistema immunitario e grazie al suo effetto antiossidante protegge l’organismo dai danni di sostanze cancerogene.

Vitamina K1

Vitamina K1

(Phillokinon) La vitamina K1 è un fattore stabilizzante molto importante nella coagulazione del sangue, oltre al fatto che assiste le funzioni disintossicanti del fegato e ,secondo alcune ricerche, ha un ruolo indispensabile nella formazione delle ossa.

Vitamina D3

Vitamina D3

(Cholecalciferol) La vitamina D3 migliora l’assimilazione del calcio nell’organismo e favorisce lo sviluppo delle ossa. Agisce direttamente sul funzionamento della cellule di sviluppo e distruzione delle ossa, ha inoltre una effetto benefico sul sistema immunitario.

Betacarotene

Betacarotene

I carotinoidi hanno proprietà antiossidanti, possono ridurre il rischio di sviluppare cancro ai polmoni, alla pelle, allo stomaco e al colon. Il betacarotene è il precursore della vitamina A. L’organismo è capace di trasformare il betacarotene in vitamina. A secondo le sue esigenze. La vitamina A è importante per la vista e per la salute delle mucose, uno dei sintomi più frequenti in caso di carenza è l’emeralopia.

Carbonato di Calcio

Carbonato di Calcio

(Carbonato di Calcio, Ca CO3) Il Carbonato di Calcio è una sostanza inorganica che appartiene ai carbonati. Viene usato in medicina come sostanza addensante degli acidi e per l’assunzione degli ioni di calcio. Il calcio è il sale minerale maggiormente presente nell’organismo umano. Rappresenta circa l’1,5-2% del peso corporeo. Il 99% di questa quantità si trova nelle ossa. Il calcio aiuta lo sviluppo di ossa e cartilagini forti e insieme al movimento fisico è particolarmente importante nella prevenzione dell’osteoporosi. Una giusta assunzione può regolare anche la pressione alta.

Magnesio

Magnesio

Il magnesio è un sale minerale indispensabile per l’organismo, ha infatti un ruolo importante nel metabolismo e nel funzionamento degli enzimi. Inoltre il magnesio insieme la calcio prende parte nel processo di formazione delle ossa e dei denti. Il suo consumo aumenta la flessibilità delle pareti venose e migliora l’attività del cuore.

Na -selenite

Na -selenite

Il ruolo vitale del selenio deriva dalla sua capacità antiossidante, grazie alla quale riduce la misura dello stress ossidativo e in questo modo anche il rischio di sviluppare il cancro. E’ sua prerogativa anche l’effetto rinforzante delle difese immunitarie, infatti in presenza del selenio i processi per proteggere l’organismo dagli agenti patogeni avvengono in maniera più intensa. Contribuisce anche alla salute delle unghie e dei capelli.

Ossido di Zinco

Ossido di Zinco

Lo zinco è un elemento base di vari enzimi nell’organismo. Ha un ruolo nel metabolismo, nel regolare il livello di zucchero, nel processo di sintesi delle proteine, nel funzionamento ormonale e nello sviluppo delle ossa. Lo zinco è necessario all’organismo per assorbire la vitamina A e contribuisce alla salute della vista, della pelle, delle unghie e dei capelli. Indispensabile per il funzionamento del sistema immunitario, protegge dagli effetti dannosi dello stress ossidativo riducendo in questo modo il rischio di sviluppare il cancro. Lo zinco prende parte inoltre al processo di divisione cellulare e nella sintesi del DNS.

Sulfato di Rame

Sulfato di Rame

Il rame è un elemento importante dei tessuti connettivi. Ha un ruolo nel regolare le riserve di energia, nei processi di trasporto del ferro e anche nel funzionamento del sistema nervoso ed immunitario. Il rame protegge dallo stress ossidativo riducendo in questo modo il rischio di sviluppare il cancro.

Molibdato di Natrio

Molibdato di Natrio

Il molibdene è un elemento base degli enzimi che prendono parte al processo di metabolismo delle purine.

Solfato di Cromo idrato

Solfato di Cromo idrato

Il cromo ha un ruolo importante nel metabolismo dei carboidrati, durante la regolarizzazione del livello di zucchero. Stabilizza le riserve di energia ed aumenta la capacità di resistenza dell’organismo.

Manganese- Chloride

Manganese- Chloride

Il manganese è un elemento base dei tessuti connettivi. Ha un ruolo nel regolare le riserve di energia e nello sviluppo delle ossa. Il rame protegge dallo stress ossidativo riducendo in questo modo il rischio di sviluppare il cancro.

Polvere di Erba di Grano

Polvere di Erba di Grano

(Triticum) L’erba di grano contiene tutti i sali minerali e gli elementi chimici conosciuti, ed è inoltre caratterizzata da un alto livello di antiossidanti e di enzimi attivi. Per questo ha proprietà antinfiammatorie di ampio spettro, è disintossicante e depurativa. Migliora la digestione, stimola l’appetito. Contribuisce ad un sano funzionamento del sistema immunitario. Il contenuto di clorofilla della erba di grano è molto alto, per questo il suo consumo aumenta il contenuto di ossigeno nel sangue.

Polvere si Alga Spirulina

Polvere si Alga Spirulina

L’alga spirulina contiene in grande quantità le sostanze nutrienti importanti per l’organismo umano. E’ significativo il contenuto di betacarotene, vitamina B, vitamine E e acido folico. Contiene in gran quantità anche potassio, calcio, magnesio, selenio, zinco e ferro. Inoltre contiene acidi grassi omega-3, per questo il suo impiego aiuta nel prevenire l’arteriosclerosi e altre malattie del sistema cardio-circolatorio. La Spirulina agisce sul funzionamento del fegato, migliora l’afflusso di ossigeno delle cellule ed ha inoltre proprietà antiossidanti e immunorafforzanti.

Estratto di Ginseng

Estratto di Ginseng

(Panax ginseng) Il Ginseng è una pianta terapeutica ampiamente usata, che grazie al suo contenuto di ginsenosidi elimina i sintomi provocati dallo stress ed aumenta le prestazioni fisiche e intellettuali. Per questo il ginseng può essere impiegato per intensificare le prestazioni al lavoro, per aumentare la capacità di concentrazione, per ristabilirsi dopo una malattia o anche in caso di stanchezza cronica. Alcune delle sue componenti, i panaxani, riducono il livello di zucchero nel sangue, mentre alcuni polisaccaridi hanno un effetto benefico sul sistema immunitario. Secondo alcuni studi il ginseng ha anche proprietà antiossidanti e gioca un ruolo importante nella prevenzione dell’arteriosclerosi e di malattie del fegato e degli occhi.

Estratto di Tè Verde

Estratto di Tè Verde

(Camellia sinensis) Il tè verde contiene vari antiossidanti che hanno un effetto di protezione generale della salute. Questi sono dei polifenoli e flavonoidi che impediscono l’attività dei radicali liberi. Il consumo di tè verde riduce la probabilità di sviluppare patologie del cuore e del sistema circolatorio, di artriti e del morbo di Alzheimer. Il tè verde contiene in gran quantità anche potassio, calcio e fluoro, e così il suo consumo può ridurre la garvità dell’osteoporosi. Grazie alle catechine in esso contenuti il tè verde ha anche un effetto disinfettante e antibatterico.

Polvere di succo di Ananas

Polvere di succo di Ananas

(Ananas) Il contenuto di vitamina A, B e C dell’ananas è notevole.Altra caratteristica importante di questo frutto è il contenuto della bromelina, un enzima che ha un ruolo nella digestione delle proteine e assiste al metabolismo del grasso.

Enzimi di Papaina

Enzimi di Papaina

Gli enzimi della Papaina sono enzimi proteolitici che si trovano nella Papaia e che stimolano la digestione di alimenti a base di carne e di altri cibi dal contenuto protetico. Si possono usare anche come parte di un trattamento antiparassitario contro vermi intestinali.

Prodotti in totale:
0