Carmelo Podlupski Autore: Dott. Carmelo Podlupski Medicina interna

Feci chiare, cause e trattamento

Un cambiamento del colore delle feci di solito sono uno dei primi segni del nostro corpo

Molte cose possono cambiare il colore delle feci, tra cui le vitamine, le infezioni e qualche alimento. I problemi di salute sottostanti, come le malattie della fibrosi cistica o colecistite oppure quelle del fegato, anch’esse influenzano il colore. Tuttavia, le feci chiare, o ipocromiche, specialmente se bianche, giallastri o di color argilla, possono indicare gravi patologie.

Dev'essere terrificante vedere le proprie feci scolorite uscire dal proprio intestino. Questo cambiamento spesso è uno dei primi segni del nostro corpo, indice di disturbi di salute. Naturalmente alla base del fenomeno può esserci anche qualche motivo banale. Nell’articolo parleremo anche di rimedi.

Feci chiare e molli, cause e motivi

Quelle bianco-grigiastre molto schiarite si verificano principalmente quando l'escrezione biliare non raggiunge l'intestino crasso in quantità sufficiente. Ciò può essere dovuto a una malattia, ostruzione, o a un malfunzionamento del corpo, ma non bisogna pensare subito al peggio. Le feci possono essere chiare per un’eccessiva assunzione di determinati cibi di colore beige o di antiacidi.  Le feci chiare, bianche o di color argilla possono essere una conseguenza di una carenza di bile causata dal blocco dei dotti biliari. Feci pallide o simili all'argilla si verificano anche dopo indagini diagnostiche al colon eseguite con l’utilizzo di bario. Avere questo tipo di feci ogni tanto, può capitare da qualche alimento, medicinale o dell’aumento dello stress. Se il cambiamento avviene per disturbi alla digestione, o per tossine presenti, assumendo più fibra la situazione con buone probabilità si normalizzerà. Alcuni alimenti possono scolorire gli escrementi, in particolare i cibi grassi, o alimenti che contengono sostanze coloranti. Patate, riso o tapioca, se consumati in grandi quantità, possono modificare il colore naturale in bianco. Invece, i prodotti contenenti ferro li colorano di marrone scuro.

Nel caso di feci pallide, il sospetto cade anche ai calcoli biliari

la tonalità può decisamente cambiare ad esempio se l’escrezione del sistema biliare è assente. Il colore brunastro sano è dovuto al metabolismo della bilirubina che degradandosi nel colon da luogo alla colorazione tipica della stercobilina. La ragione delle feci bianco-grigiastre molto chiare infatti è sempre questione di bile contenente bilirubina, trasmessa nell'intestino crasso in quantità molto inferiore al normale. L’effetto è analogo nel caso degli antiacidi, soprattutto in quelli a base di idrossido di alluminio, e nelle sostanze contro la diarrea contenenti il subsaliclato di bismuto. (feci chiare diarrea)

Gli escrementi marroni chiari sono normali?

Tutte le tonalità del marrone e persino del verde sono considerate normali. Il colore solo raramente indica malattie intestinali potenzialmente gravi. Di solito sul colorito influisce ciò che mangiamo, e la quantità di bile - un liquido verde-giallo che aiuta a digerire i grassi - nelle feci. Uno dei fattori scatenanti degli escrementi verdi è il fatto che il cibo consumato passa attraverso l'intestino crasso in un tempo troppo breve. In questo caso, l’organismo non riesce ad elaborare il pigmento biliare verde, chiamata biliverdina, quindi l'escrezione invece di diventare marrone, diventa di una tonalità verdastra. Mangiando verdure ricche di clorofilla avremo il medesimo risultato. E’ tanto più preoccupante trovare sangue nella tazza del water. Il sangue nelle feci può derivare da una serie di patologie, a partire dalle emorroidi fino al tumore del colon. Fare degli accertamenti è assolutamente importante.

Le feci bianche o molto chiare possono indicare gravi malattie del fegato

Le patologie e le feci chiare

Quelle bianche o possono indicare gravi malattie del fegato – come epatite A, B, C, D, insufficienza epatica fulminante, cirrosi epatica, o tumore. Il sospetto cade su quest'ultimo quando esse sono parecchio chiare per un lungo periodo di tempo: ciò può significare la presenza di calcoli biliari, poiché la pietra blocca il condotto biliare, così la secrezione non raggiunge lo stomaco o il colon. Le feci bianche possono essere segno di un’infiammazione della cistifellea, la colangite sclerosante, una malattia meno comune che colpisce il sistema biliare il più delle volte nei maschi adulti; e della cirrosi biliare (malattia altrettanto rara e incurabile) e dei tumori. La cacca può risultare pallida anche a causa di anemia falciforme, tumore al pancreas o pancreatite acuta, peste di Lassa - peste suina - mononucleosi infettiva - febbre ghiandolare. La talassemia anch’essa può causare un colorito chiaro: è una malattia genetica ereditaria, la cui forma più lieve non richiede cure, ma la versione più grave è spesso fatale.

Le feci chiare nei bambini e negli adulti possono essere causate da una carenza di bile nel tratto digestivo. Anche l'epatite B, la sindrome dell'intestino irritabile e l'infezione dello stomaco possono causare feci color argilla, note come feci acoliche. Può essere un sintomo della cosiddetta talassemia, poiché l’organismo non è in grado di produrre l'emoglobina adeguata. Per una nostra tranquillità si consiglia di consultare il medico.

Il colore marrone delle feci è dovuto al metabolismo del colorante biliare. Se sono gialle, molto probabilmente la bilirubina e i grassi non sono stati elaborati. In caso di infezione parassitaria la cacca è gialla e viscida dal muco. La cirrosi epatica e l'epatite riducono o eliminano i sali della bile, i quali dovrebbero aiutare la digestione e l'assorbimento dei nutrienti. I calcoli biliari o i fanghi biliari nella cistifellea riducono la quantità della bile. Questo oltre al dolore causa le feci gialle.

Può essere causato dalla celiachia?

Se le deiezioni sono bianche, lucide e viscide, è probabile che si tratti di scarso assorbimento dei nutrienti (malassorbimento). Ciò è sintomo caratteristico dell'intolleranza al glutine. Questo fenomeno si verifica frequentemente anche quando la funzione intestinale a causa di stress o infezioni è troppo veloce. La miscela di fibre Clean Inside® con i suoi 20 tipi di fibre naturali purifica l'intestino, migliorando la peristalsi, ripristinando l'equilibrio della flora intestinale, il metabolismo e la digestione. Il preparato contiene psillio che aumenta il volume della fibre consumata, e ciò migliora l’effetto benefico del Clean Inside®.

La diagnosi della situazione

Per trattare le feci pallide, occorre rivolgersi a un medico, ricercare, diagnosticare le cause. Oltre a una storia medica completa, i medici specialisti utilizzano i seguenti  test diagnostici:

  • Test di funzionalità epatica: i test di funzionalità possono aiutare a determinare se c'è una condizione nel fegato che causi tale disturbo. 2
  • Ecografia addominale: questo test non invasivo esamina l'interno del corpo con onde sonore e può aiutare il proprio medico a vedere gli organi interne.
  • Esame del sangue per verificare l'infezione: possono essere eseguiti vari esami del sangue, e anche se non sono diretti a diagnosticare il problema, sono utilizzabili per migliorare le condizioni.
  • Colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP): questo tipo di endoscopia è adatta per vedere l'interno del pancreas e delle vie biliari, viene usata solo raramente.

Trattamento e rimedi

La terapia dipende dalla causa sottostante. Se la causa è l'assorbimento dei grassi, deve essere modificata la dieta e l’assunzione delle vitamine. In caso del sistema biliare ostruito, può essere necessario un intervento chirurgico per riaprire i dotti. Se le feci sono un sintomo di un'altra condizione come ad esempio l'epatite, allora deve essere trattata la malattia.

Escrementi bianchi, si tratta di un'emergenza?

Gli escrementi tipicamente non sono bianchi, perciò sì, in alcuni casi potremmo aver bisogno di cure di emergenza. E’ necessario rivolgersi immediatamente a un medico quando i sintomi sono: forte dolore addominale, febbre alta, vomito grave, stato mentale confuso o se si verifica un improvviso cambio di comportamento.

In caso notassimo che le feci sono bianche, di color argilla o grigie, consultiamo il proprio medico curante. Se esse sono di colore chiaro, sono lucide o sembrano unte di grasso, o se galleggiano sulla superficie dell'acqua e hanno un odore decisamente forte, sgradevole, si tratta di grassi non digeriti.

Feci chiare cosa mangiare

Come abbiamo visto in quest’articolo, i vari colori e perfino le sfumature indicano patologie e condizioni differenti. L’alimentazione sana tuttavia rimane anche in questo caso un’ancora di salvezza generale, nonché rimedio naturale. Alcuni comportamenti alimentari sani, come bere sufficiente quantità di liquidi, mangiare cibi contenenti fibre è sicuramente indicato anche ora. E’ consigliato anche il consumo di cibi ricchi di ferro e magnesio, e/o l’utilizzo di integratori alimentari di ottima qualità. Fare pasti piccoli, leggeri ma sovente, è un’altra regola d’oro. E non per ultimo, eseguire una pulizia intestinale completa può prevenire e trattare efficacemente le situazioni sopra elencate.

Fonti:

https://www.medicalnewstoday.com/articles/324582
https://www.healthline.com/health/stools-pale-or-clay-colored

Sulla base deille ricerche precedenti Le consigliamo i seguenti prodotti.
Programma Clean Inside
Programma Clean Inside

Il Programma Clean Inside è composto da tre prodotti che sono stati ideati per pulire il colon nella maniera più completa e più naturale possibile.

88 €
Dettagli
Metto nel carrello
ToxiClean Programma
ToxiClean Programma

Il Programma ToxiClean é stato elaborato <strong>per depurare e disintossicare gli organi interni in modo efficiente</strong>, insieme al Programma Clean Inside, per vivere una sana vita quotidiana.

88 €
Dettagli
Metto nel carrello
Hepadone program
Programma Hepadone

Un pacchetto di 3 prodotti unico sul mercato, un supporto epatoprotettivo completo per il buon funzionamento e ripristino delle funzioni del fegato danneggiato.

49 €
Dettagli
Metto nel carrello
NaturalSwiss =
Prodotti in totale:
0